Secondo McEven l’allostasi è l’insieme dei processi d’adattamento allo stress acuto che implicano la secrezione degli ormoni dello stress che promuovono il mantenimento dell’omeostasi (equilibrio) di fronte alle richieste o sfide ambientali (McEwen 2000)

Quando questi processi adattivi si attivano e disattivano in modo efficiente (ossia si attivano con l'inizio della condizione stressante e si disattivano rapidamente al cessare della condizione stressante) e non troppo frequentemente o prolungatamente, il corpo è in grado di affrontare e adattarsi alle richieste ambientali. Ma se i sistemi allostatici (adattivi) non funzionano in modo efficiente o vengono attivati in modo eccessivamente prolungato (settimane, mesi, anni) si determina una condizione che gli autori chiamano allostatic load. 

L’allostatic load è il costo, inteso come logoramento o deterioramento del corpo e del cervello, che prende la forma di varie patologie legate ad alterazioni strutturali e funzionali (perdita di peso, perdita di massa muscolare, osteoporosi, arteriosclerosi, infiammazione cronica, depressione, compromissione della memoria, ecc.) conseguenti ad una mal regolazione dei sistemi allostatici (sistemi adattivi) a sua volta dovuta all’esposizione cronica o eccessivamente ripetuta a condizioni stressanti. 

 

Seguono le varie definizioni di allostatic load date nel corso degli anni da MCEven e coll.:

  • Allostatic load = il costo (logorio e deterioramento?) che il corpo paga per essere stato forzato ad adattarsi a situazioni fisiche o psico-sociali avverse; l’allostatic load può essere causato da un’eccessiva attivazione dei meccanismi allostatici o dalla loro inefficienza ad attivarsi e disattivarsi non appena la situazione stressante viene meno (McEwen 2000).
  • Allostatic load = il logorio o deterioramento del corpo e del cervello risultante da una iperattività o inattività cronica dei sistemi fisiologici che sono normalmente implicati nell’adattamento alle richieste ambientali (... Allostatic load is the wear and tear on the body and brain resulting from chronic overactivity or inactivity of physiological systems that are normally involved in adaptation to environmental challenge) (McEwen 1998).
  • Allostatic load = patofisiologie conseguenti a una mal regolazione dei sistemi allostatici: “When stressors (psychosocial stress, food deprivation, infectious disease, environmental toxins and drugs, poor sleep, etc.) act upon a living organism, they can dysregulate adaptive processes (allostasis) that promote pathophysiology (allostatic load/overload(Peters e McEwen 2012).
  • Allostatic load = conseguenze dell’iperattività e dell’errata regolazione del network dell’allostasi come la perdita di peso, la perdita di massa muscolare, l’osteoporosi, l’arteriosclerosi, l’infiammazione cronica, la depressione, la compromissione della memoria, eccetera:The term ‘allostatic load’…. refers to the sequelae of overactivity and dysregulation of the network of allostasis: body weight loss, muscle loss, osteoporosis, atherosclerosis, chronic inflammation, depression, memory impairment, disturbed growth and reproduction, etc(Peters e McEwen 2012).
  • Allostatic load = conseguenze biologiche (alterazioni strutturali, funzionali o entrambe) derivanti dall’esposizione cronica o ripetuta a condizioni stressanti: “….allostatic load is the biological consequence (alterations in structure, function, or both) of chronic exposure to repeated or chronic stress conditions(Borsook et al. 2012).

 

OffCanvas Sidebar


Browse All

All templates are modern in design, lightweight & fast by nature. Twitter Bootstrap, jQuery, HTML5, CSS3 is some of the few technologies empowered our templates.

Presets

OffCanvas Sidebar


Browse All

All templates are modern in design, lightweight & fast by nature. Twitter Bootstrap, jQuery, HTML5, CSS3 is some of the few technologies empowered our templates.

Presets

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per inviare informazioni in linea con le tue preferenze. Se continui nella navigazione o clicchi su un elemento della pagina accetti il loro utilizzo. Per maggiori informazioni leggi la nostra Informativa.

  Accetto i cookies da questo sito
EU Cookie Directive Module Information